Per chi si reca in Italia

Visti d'ingresso per l'Italia

 

I cittadini di Paesi terzi in possesso di un valido permesso di soggiorno, diritto di soggiorno, autorizzazione di soggiorno o di un visto per uno dei Paesi membri dell'Accordo Schengen, possono recarsi in Italia senza apposito visto d'ingresso. Tutti gli altri stranieri hanno bisogno di un visto.

 

In Germania, il Consolato Generale d'Italia in Francoforte è competente per l'accettazione di domande di visti per l'Italia provenienti da tutta la Germania.

 

Consolato Generale d'Italia

Kettenhofweg 1, 60325 Frankfurt/Main

www.consfrancoforte.esteri.it

Tel.: 069-753145 od. 753111 Fax: 069-7531143

Orario di apertura dell'Ufficio Visti: dal lunedí al venerdí dalle ore 9:00 alle ore 12.00

 

Sul sito web del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale www.esteri.it/visti sono disponibili, in italiano, inglese, francese e spagnolo tutte le informazioni ufficiali utili per capire quando è necessario un visto d'ingresso per recarsi in Italia, di che tipo di visto si ha bisogno e cosa bisogna fare per richiederlo.



Informazioni turistiche

Informazioni turistiche riguardanti l’Italia possono essere reperite sul sito dell’Agenzia Nazionale Italiana del Turismo Enit, che mantiene tre uffici in Germania.

 

-Informazioni sull’Italia, il territorio, le usanze e la politica vengono fornite da  Bundeszentrale für Politische Bildung

 

-L’ambasciata tedesca a Roma-  Deutschen Botschaft offre informazioni ai tedeschi che vivono e lavorano in Italia.

 

Elenchi degli avvocati tedeschi, notai, commercialisti, interpreti e traduttori:

 

Elenco traduttori giurati

PDF-Download

 

Elenco avvocati e commercialisti

PDF-Download

 

 

 

 

 

 

 

Wappen Repubblica Italiana

Torna all'inizio

<